EVANGELICA

CHIESA

Una Chiesa, tre

luoghi

DOMANDE E RISPOSTE

1. Qual è la differenza fra cattolici e protestanti?
I protestanti hanno come base dottrinale solamente la Bibbia, mentre i cattolici oltre alla Bibbia si fondano anche sulla tradizione e il magistero della Chiesa (concilio di vescovi che interpretano le Scritture e la tradizione). La Sacra Tradizione e la Sacra Scrittura sono tra loro strettamente congiunte e comunicanti; poiché ambedue scaturiscono dalla stessa divina sorgente, esse formano in certo qual modo una cosa sola e tendono allo stesso fine (catechismo della Chiesa cattolica n°80-82). "Diceva loro ancora: Come sapete bene annullare il comandamento di Dio per osservare la tradizione vostra!"
(Marco 7:9) 

2. Perché non credete e non pregate né i santi né la madonna? 
Noi crediamo che alcuni uomini detti santi, probabilmente hanno avuto una vita dedicata a Dio e crediamo anche che Maria fossa una donna meravigliosa, un esempio da imitare, ma la Bibbia dice in 1 Timoteo 2:5 che solo Gesù può essere il tramite tra noi e il Padre e che non c'è un altro nome che ci sia stato dato nel quale possiamo ottenere salvezza. "Infatti c'è un solo Dio e anche un solo mediatore fra Dio e gli uomini, Cristo Gesù uomo." (I Timoteo 2:5). "In nessun altro è la salvezza; perché non vi è sotto il cielo nessun altro nome che sia stato dato agli uomini, per mezzo del quale noi dobbiamo essere salvati." (Atti 4:12)

3. Anche io prego solo Dio e non mi interessano né i santi né la madonna, ma l'eucaristia è Gesù vero?
Gesù ha detto nell'ultima cena che avremmo preso del pane e del vino per ricordare il sacrificio che Lui avrebbe compiuto sulla croce. La dottrina dell'eucaristia come transustanziazione e quindi come vero corpo di Gesù è stata stabilita solo nel 1215 nel Concilio Laterano e quindi fino a quel periodo i cristiani, soprattutto i primi celebravano la cena del Signore solo come un ricordo, per questo non crediamo che l'eucaristia sia veramente il corpo di Gesù.  "Poi prese del pane, rese grazie e lo ruppe, e lo diede loro dicendo: Questo è il mio corpo che è dato per voi; fate questo in memoria di me." Luca 22:19. Allora Lo adoriamo come indica la Parola di Dio in Giovanni 4:23-24, nel nostro spirito. Ma l'ora viene, anzi è già venuta, che i veri adoratori adoreranno il Padre in spirito e verità; poiché il Padre cerca tali adoratori. Dio è Spirito; e quelli che l'adorano, bisogna che l'adorino in spirito e verità. Giovanni 4:23-24

4. Ma la vostra Bibbia è uguale alla nostra?
Sì, eccetto degli scritti aggiunti nella Bibbia cattolica e definiti deuterocanonici (che significa i secondi canonici) dal Concilio di Trento (1545-1562). Essi fanno parte della versione greca dell'A.T. "dei Settanta" e comprendono 7 libri (Tobia, Giuditta, I e II Maccabei, Sapienza, Siracide, Baruc) e dei passi inseriti nei testi di Ester e di Daniele. Queste opere non sono incluse nel canone ebraico, sono state composte dopo la sua pubblicazione e la Sinagoga non ne riconosce l'ispirazione divina. Gli evangelici non li hanno introdotti perché alcune loro particolarità non sono in coerenza con il resto della Bibbia (come nel libro di Tobia dove il personaggio ha un rapporto personale con un angelo in contrasto all'insegnamento della Sacra Scrittura).

5. Perché non credete nel papa?
Perché crediamo nella Parola di Dio che dice che il capo della Chiesa è Gesù: "Ogni cosa egli ha posta sotto i suoi piedi e lo ha dato per capo supremo alla chiesa." Efesini 1:22

6. Ma i pastori si possono sposare? 
Sì, la Bibbia contempla il matrimonio dei ministri di Dio. Anzi in alcuni passaggi troverete anche dei consigli su come deve essere la famiglia di tali ministri. "Certa è quest'affermazione: se uno aspira all'incarico di vescovo, desidera un'attività lodevole. Bisogna dunque che il vescovo sia irreprensibile, marito di una sola moglie, sobrio, prudente, dignitoso, ospitale, capace di insegnare" I Timoteo 3:1-2. Non solo, la stessa Parola di Dio afferma che solo i predicatori di false dottrine vieteranno il matrimonio. "Essi vieteranno il matrimonio e ordineranno di astenersi da cibi che Dio ha creati perché quelli che credono e hanno ben conosciuto la verità ne usino con rendimento di grazie." I Timoteo 4:3

7. Perché non battezzate i bambini? 
Perché la Parola di Dio afferma che per essere battezzati bisogna prima credere e un bambino non è in grado di esercitare fede. "Chi avrà creduto e sarà stato battezzato sarà salvato; ma chi non avrà creduto sarà condannato." Marco 16:16

8. Ma Dio non è un'energia? 
No, Dio è una persona. Nella Bibbia Lui si mostra come Padre, come una persona che ha sentimenti, si può intristire, si può arrabbiare e queste sono caratteristiche di una persona. Un energia non ha queste caratteristiche.


9. Se veramente Dio esiste, perché non si manifesta a tutti in modo chiaro?
Dio è amore e si manifesta a ciascuno nel modo migliore per poter essere compreso. "Poiché quel che si può conoscere di Dio è manifesto in loro, eterna potenza e divinità si vedono chiaramente fin dalla creazione del mondo essendo percepite per mezzo delle opere sue." Romani 1:19-20

10. Perché avvengono carestie e pestilenze? 
Dio desidera donarci solo buone cose e se leggiamo l'intero capitolo 28 del Libro di Deuteronomio, vediamo che sono molte le benedizioni per quelli che ubbidiscono alla voce del Signore, mentre coloro che si allontanano dai Suoi comandamenti commettono quelle azioni che sono la causa di tutte quelle brutte cose che lo stesso capitolo descrive. Dio però vuole darci solo benedizioni. "...scegli dunque la vita, affinché tu viva, tu e la tua discendenza.."    Deuteronomio 30:19

11. Perché tanti bambini innocenti muoiono di fame? 
Gesù ha amato i bambini, anzi Gesù ama i bambini. Egli era contento quando Gli venivano presentati: imponeva loro le mani e pregava "Allora gli furono presentati dei piccoli fanciulli perché imponesse loro le mani e pregasse; i discepoli però li sgridavano" Matteo 19:13-14. "Ma chi avrà scandalizzato uno di questi piccoli che credono in me, sarebbe meglio per lui che gli fosse legata una macina d'asino al collo e che fosse sommerso nel fondo del mare" Matteo 18:6. Se molti bambini muoiono di fame, la causa va ricercata nell'egoismo e nell'avidità dell'uomo, nelle politiche sbagliate e nel menefreghismo nei confronti dei più bisognosi. Gesù avvertì allora e ribadisce oggi, che per tutti coloro che osano maltrattare i bambini ci sarà un gravissimo giudizio!

12. Perché certe malattie sono così dolorose?
L'origine prima della malattia, del dolore e poi della morte va ricercata nel peccato e nella caduta, ma anche la violazione delle leggi fisiche e morali può portare ad essa (basti pensare al cancro polmonare dovuto alle sigarette e all'inquinamento). 
Dio vuole che abbiamo buona salute e la Bibbia è piena di suggerimenti per ottenerla (III Giovanni 1:2). Per questo Gesù ha preso le nostre malattie portandole sulla croce: "Tuttavia erano le nostre malattie che egli portava, erano i nostri dolori quelli di cui si era caricato;... e mediante le sue lividure noi siamo stati guariti." Isaia 53:4-5

13. Se l'uomo rimane in comunione con Dio, anche l'ambiente in cui vive è benedetto, ma quando se ne allontana espone se stesso al peccato e alle sue conseguenze. Anche la natura è soggetta al peccato?
"Nel secondo anno del re Dario, il sesto mese, il primo giorno del mese, la parola dell'Eterno fu rivolta per mezzo del profeta Aggeo, a Zorobabel, figlio di Scealtiel, governatore di Giuda, e a Giosué, figlio di Jehotsadak sommo sacerdote, dicendo: "Cosí dice l'Eterno degli eserciti: Questo popolo dice: "Il tempo non è ancora giunto, il tempo in cui la casa dell'Eterno dev'essere ricostruita". Allora la parola dell'Eterno fu rivolta loro per mezzo del profeta Aggeo, dicendo: "E' forse questo il tempo per voi di abitare nelle vostre case ricoperte, mentre questo tempio giace in rovina?". Perciò ora dice l'Eterno degli eserciti: "Considerate bene il vostro comportamento! Avete seminato molto, ma avete raccolto poco; mangiate, ma non fino a saziarvi; bevete, ma non fino a soddisfare la sete, vi vestite, ma nessuno sta al caldo; chi guadagna un salario, lo guadagna per riporlo in una borsa forata". Cosí dice l'Eterno degli eserciti: "Considerate bene il vostro comportamento! Salite sui monti, portate legname e costruite il tempio, perché possa compiacermi in esso ed essere cosí glorificato", dice l'Eterno. "Vi aspettavate molto, ma in realtà c'è stato poco; quando poi l'avete portato a casa, io l'ho soffiato via. Perché?" dice l'Eterno degli eserciti, "a motivo del mio tempio che giace in rovina, mentre ognuno di voi corre alla propria casa. Perciò sopra di voi il cielo ha trattenuto la rugiada e la terra ha ritenuto il suo prodotto. E io ho chiamato la siccità sul paese, sui monti, sul grano, sul mosto, sull'olio e su tutto ciò che il suolo produce, sugli uomini, sul bestiame e su tutto il lavoro delle vostre mani." Aggeo 1:1-11

14. Perché le religioni sono tante e diverse?
Dio è uno: "Il Signore, il nostro Dio, è l'unico Signore" Deuteronomio 6:4, e vuole avere una relazione d'amore con l'uomo, non un rapporto religioso. A dimostrazione di questo ha perfino mandato Suo Figlio a morire per noi. Purtroppo da sempre gli uomini si allontanano spontaneamente da Lui (vedi Adamo), creandosi poi un Dio a loro proprio piacimento. (Al capitolo 32 del libro dell'Esodo puoi leggere l'episodio del vitello d'oro).

15. Perché esistono diverse interpretazioni della Bibbia?

Perché molti cercano di studiare la Bibbia scolasticamente senza l'aiuto dello Spirito Santo. Inoltre se l'interpretazione è giusta, questa deve trovare riscontro anche in altri passi della stessa Scrittura perché "la somma della Sua Parola è verità" e per questo la Bibbia deve essere compresa in tutto il suo contesto. 
"La somma della tua parola è verità; e tutti i tuoi giusti decreti durano in eterno" Salmo 119

16. Perché non tutti quelli per cui si prega guariscono?
Dio vuole donare a tutti la guarigione. Però essa deve essere accettata con la fede. 
"E non vi poté fare alcuna opera potente, ad eccezione di pochi malati a cui impose le mani e li guarì. E si meravigliava della loro incredulità." Marco 6:5-6

17. I corpi delle persone morte si decompongono e vengono lentamente dispersi e riciclati in altre sostanze naturali: come è possibile quindi una risurrezione della carne? 
Il termine "della carne" non è felice: la Scrittura infatti ci insegna che il corpo non sarà più psichico-animale, ma sarà un "corpo spirituale": "è seminato corpo naturale e risuscita corpo spirituale. Se c'è un corpo naturale, c'è anche un corpo spirituale. Così anche sta scritto: "Il primo uomo, Adamo, divenne anima vivente; l'ultimo Adamo è spirito vivificante." I Corinzi 15:44-45

18. Perché Dio ha creato Lucifero sapendo che si sarebbe ribellato?
Il diavolo era inizialmente un cherubino protettore "coperto di ogni tipo di pietre preziose" Ezechiele 28:13 e liberamente, di sua propria scelta, si è posto dove non c'è Dio. 
Dio rispetta la libertà di ognuno e, pur desiderando che si scelga la vita (Deuteronomio 30:19), nel Suo piano perfetto ha pure "creato il devastatore" Isaia 54:16

19. Perché Dio non ha dato anche agli animali uno spirito come ha fatto per l'uomo?
Gli animali sono già completi così come sono, essendo stati creati per essere dominati dall'uomo che è a immagine e somiglianza di Dio e può ricevere lo Spirito di Dio. Il destino dell'animale resta comunque sempre legato all'uomo: il capitolo 11 di Isaia, ai versetti 6 e 9, ci descrive un futuro stato di vita di essi e Genesi 6:19-20 ci mostra come gli animali seguano l'uomo nelle sue scelte.

20. Come può Dio aver creato in sei giorni tutto l'universo, quando la scienza parla di un ciclo di 10.000.000 di anni? 
Dio non valuta il tempo in misura umana: "Perché mille anni sono ai tuoi occhi come il giorno di ieri che è passato, come un turno di guardia di notte." Salmo 90:4

21. Perché, mentre gli uomini concedono grazie ai condannati, Dio emette sentenze eternamente immutabili?

Non è certo per mancanza di amore da parte di Dio! L'uomo ha la possibilità di scegliere: "...io ho chiamato, e voi non avete risposto; ho parlato, e voi non avete dato ascolto; ma avete fatto ciò che è male ai miei occhi e avete preferito ciò che mi dispiace." Isaia 65:12

22. Se Dio è uno come può contemporaneamente gioire per una persona e rattristarsi per un'altra? 
Dio non ha le limitazioni di un uomo, Egli è onnipresente. "Signore, tu mi hai esaminato e mi conosci. Tu sai quando mi siedo e quando mi alzo, tu comprendi da lontano il mio pensiero. Dove potrei andarmene lontano dal tuo Spirito, dove fuggirò dalla tua presenza? Se salgo in cielo tu vi sei; se scendo nel soggiorno dei morti, eccoti là." Salmo 139

23. Se Dio non è stato creato, come può esistere non avendo mai avuto inizio? 
L'uomo non riesce a capire il concetto di eternità: Dio è fuori dal concetto umano di tempo: "Io sono l'alfa e l'omega, il primo e l'ultimo, il principio e la fine." Apocalisse 22:11

24. Perché non si può parlare in modo semplice con Dio per conoscere la Sua volontà ad esempio con una telefonata?

Per conoscere la Sua volontà basta leggere la Bibbia. E per essere guidati da Lui c'è lo Spirito Santo! "...infatti tutti quelli che sono guidati dallo Spirito di Dio, sono figli di Dio" Romani 8:14 
Tutti gli altri metodi umani sono soggetti a pericolosissime interferenze.

25. Perché ci troviamo sulla terra quando questa è solo un puntino sperduto dell'universo? 
A causa della sua disubbidienza l'uomo è decaduto in tutto, però noi sappiamo che c'è la promessa di nuovi cieli e nuova terra: 
"Poi vidi un nuovo cielo e una nuova terra, perché il primo cielo e la prima terra erano passati, e il mare non c'era piú". Apocalisse 21:1

26. Ma la Bibbia non è stata scritta dagli uomini? 
Sì, uomini ispirati da Dio che l'hanno scritta in 16 secoli diversi. Comunque l'81% di tutte le profezie bibliche si sono già compiute e questo è una prova che c'è qualcosa di sovrannaturale fra le sue righe. Non solo, molti archeologi sanno che il testo biblico è l'unico reperto storico per incontrare città nascoste e disperse e anche questo ci garantisce la sua veridicità. Se tu metterai in pratica quello che leggi scoprirai che questo è il metodo più efficace per capire che non è prettamente umano.


Hai altre domande?? La Bibbia risponde alle tue domande

CLICCA:

http://www.gotquestions.org/Italiano/index.html